Usare correttamente un condizionatore: sembra facile ma non è così

Leggi subito questa brevissima guida per imparare a usare in modo corretto e sicuro per la salute il tuo condizionatore, prevenendo ogni tipo di problematica e danno.

L’installazione nel punto giusto

Per ottenere il massimo dal tuo condizionatore e avere davvero un sollievo dal caldo estivo, la prima cosa di cui devi preoccuparti è l’installazione. I tecnici che si occupano di queste operazioni consigliano sempre di installare l’apparecchio in un punto da cui è più facile che l’aria fredda raggiunga ogni ambiente. Inoltre, il condizionatore deve esse sempre posizionato in luoghi di passaggio e non in stanza dove si trascorre al maggior parte del tempo perché il getto di aria fredda che colpisce direttamente il corpo non è salutare.

Impostare bene il termostato

Usare bene il condizionatore non è facile perché il termostato va impostato in modo preciso e non a casaccio secondo le tue sensazioni. Preleva la temperatura esterna e poi sottrai giusto un paio di gradi: quello è il valore che devi impostare. Non occorre tenere il condizionatore a 18° C perché provocheresti uno sbalzo termico troppo alto che provoca sindromi da raffreddamento in piena estate. Lo sbalzo termico è la principale causa di raffreddore e febbre in estate: se fuori fa molto caldo e dentro casa molto freddo, allora è matematico che ti ammali.

Richiedere una regolare manutenzione

Tante persone oggi chiamano l’assistenza per richiedere servizi di manutenzione perché il condizionatore e non funziona bene. Quando si chiede da quando non si prenota una manutenzione, la risposta è sempre da anni. Se non vuoi avere problemi con il tuo condizionatore nel tempo, ricorda sempre di farlo revisionare e controllare da un valido esperto del settore. Ci sono diverse attenzioni da avere per far funzionare in modo corretto e anche sicuro per la salute un elettrodomestico di questo tipo. La manutenzione annuale serve per sostituire i filtri dell’aria, ricaricare il refrigerante, pulire la ventola esterna e verificare lo stato di usura dei componenti.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.assistenzacondizionatori-mitsubishi.it

CONDIVIDI