Bambina di 11 anni si ammala gravemente dopo aver mangiato da Wendy’s: famiglia lancia battaglia legale da 20 milioni di dollari

Bambina di 11 anni si ammala gravemente dopo aver mangiato da Wendy's: famiglia lancia battaglia legale da 20 milioni di dollari
© Italiaterranostra.it

Una famiglia del Michigan ha citato in giudizio una franchigia del noto fast food Wendy’s per 20 milioni di dollari.

Secondo il reclamo legale, la loro figlia, Aspen Lamfers, di soli 11 anni, ha subito danni cerebrali permanenti e gravi problemi di salute a causa di un pasto consumato presso il ristorante.

Il Tragico Episodio dopo una Giornata di Softball

Il caso ha avuto inizio ad agosto 2022, quando Aspen, dopo aver partecipato a un allenamento di softball, si è recata con la sua famiglia a Wendy’s a Jenison, nel Michigan.

Durante la visita, la ragazza ha ordinato un “Biggie Bag” che includeva un hamburger, nuggets di pollo e patatine fritte.

I Primissimi Sintomi e la Corsa in Ospedale

Tre giorni dopo aver consumato il pasto, Aspen ha iniziato a manifestare i primi sintomi: nausea, dolore addominale, febbre e diarrea.

La sua condizione si è rapidamente aggravata, al punto che sua madre l’ha portata in ospedale dopo aver notato sangue nelle sue feci.

Nonostante fosse stata trattata e dimessa, il deterioramento della sua salute ha costretto a un’immediata riammissione in ospedale il 7 agosto.

Il 11 agosto, è stata trasferita in un altro ospedale dove è stata sottoposta a dialisi a seguito del suo ricovero in terapia intensiva pediatrica.

Complicazioni e Accertamenti Medici

Presso il secondo ospedale, Aspen è stata trattata per la sindrome emolitico-uremica, una complicazione critica derivante dall’infezione da STEC (Shiga toxin producing E. coli).

In seguito, è stata diagnosticata con insufficienza renale al terzo stadio.

Leggi  Muore a 62 anni Lori e George, i gemelli siamesi più anziani del mondo

Alla luce di quanto accaduto, sono emersi sintomi ulteriormente preoccupanti come il cedimento del volto, debolezza sul lato sinistro del corpo e intorpidimento.

Il suo stato di salute è stato dichiarato ‘gravemente malato’ e ha subito insufficienza renale con danni cerebrali permanenti.

Le Misurazioni di Salute Presso il Ristorante Wendy’s e le Conseguenze

Una ispezione sanitaria del 27 luglio 2022 presso il ristorante Wendy’s di Jenison ha rivelato 17 violazioni del codice sanitario, incluse fragole ammuffite, pomodori guasti e chili avanzato dalla giornata precedente lasciato fuori dal frigorifero.

Un’ispezione successiva ha rilevato altre 12 violazioni, tra cui pratiche scadenti di lavaggio delle mani e conservazione della carne cruda a temperature potenzialmente pericolose.

Dopo questi eventi, la gestione della franchigia è stata cambiata e i rapporti successivi hanno mostrato un miglioramento significativo nelle pratiche di salute e sicurezza.

Il caso di Aspen ha sollevato numerose preoccupazioni sulla sicurezza alimentare e sulle pratiche sanitare del popolare catena di fast food, portando alla luce la necessità di un controllo più rigoroso e di risposte rapide da parte delle autorità sanitarie locali per la protezione dei consumatori.

Ultimi articoli

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Notizie
  • Bambina di 11 anni si ammala gravemente dopo aver mangiato da Wendy’s: famiglia lancia battaglia legale da 20 milioni di dollari