Che cosa non inserire nel forno a microonde

Soprattutto chi è acquista per la primissima volta un forno a microonde, potrebbe non sapere che non ci si può infilare dentro tutto a casaccio senza conseguenze. Se questo è proprio il tuo caso, leggi bene il libretto di istruzioni e anche questa guida che ti elenca alcuni prodotti che non possono entrare nel tuo nuovissimo forno a microonde.

  1. Il metallo

Anzitutto, è fondamentale che tu sappia che il metallo non può entrare nel forno a microonde. I contenitori in metallo come quelli in alluminio ma anche altri contenitori con parti metalliche che riflettono le onde e possono addirittura compromettere irrimediabilmente la funzionalità del tuo forno. Attenzione anche alla carta stagnola che andrebbe evitata anche se è un piccolo pezzettino.

  1. L’uovo intero

Se hai intenzione di prepararti un uovo alla coque utilizzando il forno a microonde, non è possibile. Non puoi cucinare un uovo intero con questo elettrodomestico altrimenti esplode. Il guscio si spacca in mille pezzi: tuorlo e albume vanno dappertutto creando un macello mai visto prima. Alla fine, quindi, ti ritrovi senza uovo e con il forno da pulire. Se l’uovo è senza guscio, allora va puoi cucinarlo con il microonde. Tra i tanti modelli e prezzi dei forni a microonde proposti, riesci sicuramente trovare quello che risponde alle tue esigenze.

  1. La plastica per lunghi periodi

È vero che spesso il forno a microonde arriva con un coperchio di plastica apposito per coprire gli alimenti ma va usato solo per brevi cotture. Si tratta di un accessorio perfetto per scaldare un alimento per una trentina di seconda, ma non va bene se la cottura è più lunga. Se usi il forno microonde per una decina di minuti, la plastica si può scogliere. Sappi però che ci sono dei contenitori in plastica apposita per essere usata nel microonde: questi possono esser usati senza timore. È vero che nel microonde si possono usare più contenitori rispetto a quelli del forno tradizionale come porcellana, cartone, ceramica, etc. ma la lista non è  proprio infinta.

CONDIVIDI