Diversi tipi di sepoltura per organizzare il funerale

Quando si tratta di organizzare le esequie per una persona cara o un familiare venuta a mancare, sapere con precisione quali sono i diversi tipi di sepoltura possibili. È sufficiente continuare a leggere questa breve guida per avere una situazione più chiara in mente, ricordando che il compito dell’agenzia funebre è affiancare la famiglia in ogni momento per sollevarla da tali incombenze organizzative difficile da sostenere nel momento del lutto.

L’inumazione

Si parla di inumazione nel momento in cui la persona che è venuta a mancare è sepolta in una nuova tomba. La protezione dell’oppresso il camposanto indicato dalla famiglia avviene sempre tramite l’agenzia funebre che sa come muoversi in questo settore.

Viene predisposta una nuova tomba e agenzia funebre prenota anche una lapide. La lapide in genere non arriva immediatamente ma ci vuole un po’ di tempo perché venga realizzata una lastra in marmo con nome, cognome, fotografia, data di nascita e di decesso della persona che è appena stata sepolta.

La tumulazione

Nel caso in cui la famiglia dovesse già avere una cappella o una tomba di famiglia, la persona venuta a mancare verrà sistemata lì e si parla dunque di tumulazione.

In questo particolare caso, non occorre ordinare una nuova lapide onoranze funebri fanno modificare quella già presente aggiungendo i dati necessari.

La cremazione

Oggi si parla spesso di cremazione, una modalità di sepoltura validissimo per organizzare il funerale di una persona cara venuta a mancare. In questo caso, la sepoltura è un po’ differente perché non c’è la classica bara in legno da seppellire. È importante sapere che cosa comporta la cremazione per decidere se è il caso di sceglierla o meno.

Si deve invece conservare al camposanto l’urna che raccoglie le ceneri della persona venuta a mancare. Si sistema l’urna in una sezione apposita del cimitero poiché non è possibile per la casa. In questo caso, non si ordina una lapide ma una targhetta che verrà affissa nel luogo dove sono conservate le ceneri.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.onoranzefunebriroma.cloud

CONDIVIDI