Erba legale: perché puoi stare tranquillo

    Spesso e volentieri si sente parlare di marijuana illegale e dei suoi effetti collaterali sull’organismo e sulla memoria, ma è altrettanto vero che per completezza d’informazione bisogna parlare anche di marijuana legale o anche di cannabis light. Vediamo dunque perché si differenzia da quella non permessa dalla legge e perché puoi stare tranquillo se acquisti o consumi quella legale.

     

    Le differenze principali tra erba legale e non

     

    Prima di tutto, va detto che il fattore principale che rende la marijuana “classica” illegale è la sua percentuale di THC, in sostanza potremmo dire che è il “principio dello sballo”, contenuto al suo interno.

     

    Stando a quanto prevede la legge italiana, infatti, se questo supera lo 0,6 % allora vuol dire che non è consentita, ma la cannabis light ha una percentuale talmente bassa che non può sussistere nessun effetto drogante. In alcuni casi, invece, c’è molto più CBD (cannabidiolo) che garantisce comunque un effetto rilassante senza alcun effetto collaterale.

     

    Infatti, assumendo dell’erba legale, si potrà subito notare una distensione dei muscoli ed una sensazione di relax generale in tutto il corpo mantenendo comunque la mente ben lucida. Oltre a questo, si può parlare anche di un ottimo rimedio naturale e biologico, senza dimenticare sicuro, per curare alcune patologie come il mal di testa, le difficoltà a prendere sonno, l’inappetenza, i pruriti causati dalla psoriasi e limitare anche gli effetti post operatori o malattie ben più gravi.

     

    Se poi si va oltre il lato medico, in ogni caso è sempre meglio consultarvi prima con il vostro dottore di fiducia, la cannabis light può anche venire impiegata in cucina con i semi oppure con gli oli per condire e realizzare dei piatti sfiziosi e biologici. Provate delle combinazioni fantasiose per le vostre insalate oppure per gli aperitivi più gustosi e leggeri!

     

    Come acquistare l’erba legale e consumarla in tutta tranquillità

     

    Come puoi approfondire su Estense, acquistare dell’erba legale è davvero facile. Se la città in cui vivi non ha un negozio fisico apposito, spesso e volentieri se ne trovano solo in quelle più grandi, allora puoi rivolgerti ad un e – commerce specializzato.

     

    Tra i più famosi come non citare Weedzard? È tra i siti con la maggiore offerta di prodotti, la possibilità di leggere le recensioni, ordinare i prodotti con calma e ricevere la merce scelta a casa propria dentro un pratico pacchetto anonimo. Del resto, è sempre meglio evitare sguardi indiscreti, non trovate anche voi?

     

    Se poi voleste consumarla per la strada, ricordiamo che è anche possibile svaparla tramite la sigaretta elettronica, e foste fermati dalla polizia, non c’è nessun problema! Infatti, se tenete l’erba legale all’interno del suo contenitore e conservate anche lo scontrino che attesta la compravendita, non ci sarà niente di cui preoccuparsi.

     

    Nel caso in cui non abbiate con voi il barattolo la polizia potrebbe comunque fare degli accertamenti oppure fissare delle indagini in laboratorio per verificare la percentuale di THC. Proprio per questa ragione è sempre meglio avere tutto a portata di mano, non siete d’accordo anche voi?

    CONDIVIDI