Fashion, come i negozi di abbigliamento possono vendere di più

Per capire come i negozi di abbigliamento possano vendere di più, ma questo discorso vale per tutti gli store fisici in generale, dobbiamo fare un passo a ritroso e focalizzarci su un tema altrettanto importante. Ovvero, come possano fare i negozi di abbigliamento per aumentare il numero dei clienti. Le strade principali sono due:

1)      affidarsi ad aziende che fanno dell’SMS Marketing uno dei loro punti di forza, come Ediscom, e inviare migliaia di messaggi in contemporanea, con l’invito per i potenziali clienti a recarsi in negozio e usufruire, ad esempio, di un buono sconto.

2)Sfruttare il web e tutti gli strumenti che quest’ultimo contempla.

Come portare più clienti in negozio?

Per mettere in pedi una buona campagna drive to store, bisogna tener conto di diversi fattori. Prima di tutto dobbiamo studiare la campagna, in base al tipo di brand da promuovere. Importante è che il negozio fisico presenti un sito web che renda ad esempio più visibile prodotti e invogli maggiormente a comprare. Bisogna quindi in prima battuta, creare una pagina web o un sito sempre aggiornato e curato, su orari di apertura e chiusura, contatti e prodotti. Molto importante è inserire una serie di call to action, che presentano lo scopo di spingere chi legge a recarsi presso il negozio. Di solito questo ruolo viene svolto da sconti sui prodotti.

Inoltre è buona cosa curare nei minimi dettagli la scheda Google My Business del proprio negozio, meglio inserire collegamento con Google Maps, recensioni, orari e prodotti offerti. Fare attenzione alla grafica, bisogna ottenere un buon layout che attiri il compratore.

Le campagne pubblicitarie: quali mettere in atto

Le campagne pubblicitarie sono assolutamente importanti per incrementare le visite al nostro sito e portare il cliente a recarsi presso il negozio fisico. Possiamo optare in primis per una campagna Google Ads, mirata ad aumentare il traffico in un negozio fisico a partire da contenuti web. La cosa essenziale è far arrivare ai clienti il messaggio che lì dove vivono o sono soliti recarsi, c’è il nostro negozio che può offrire prodotti di qualità, magari a buon prezzo. Per riuscire a farlo, bisogna inserire le sedi dell’attività tramite Google, creare contenuti che possano attrarre l’attenzione e che si strutturano intorno a parole chiave, sviluppare una buona strategia per invogliare il cliente a comprare.

Infine anche i social media, sono potenti mezzi per promuovere le nostre attività. Probabilmente si tratta del metodo più efficace e che può raggiungere un numero elevatissimo di visualizzazioni. Possiamo quindi optare per campagne pubblicitarie su Facebook, dove la possibilità di personalizzare i contenuti è molto ampia. Possiamo inserire le inserzioni che desideriamo, di modo da creare un collegamento con siti web, decidere per quanto tempo il post sarà visibile, inserire una localizzazione sulla mappa per mostrare subito dove si trova il negozio.

Conclusioni

Per promuovere la nostra attività, e in particolar modo un negozio fisico di abbigliamento, siamo obbligati a muoverci sul web. Dobbiamo creare siti accattivanti, che invoglino l’utente a recarsi nel nostro negozio fisico ed acquistare prodotti. Spesso e volentieri è bene affidarsi a degli specialisti che si preoccupano di ottenere ottimi risultati in questo senso. Importante è creare una grafica che attiri l’attenzione, inserire promozioni, prodotti, localizzazione del negozio e link al sito web. Anche la newsletter può essere un metodo per tenere viva la comunicazione con i clienti già affezionati al nostro brand o negozio. Sicuramente i social media, sono il luogo dove è possibile attuare delle campagne pubblicitarie di grande impatto, raggiugendo moltissime visite. Ma anche creare un buon sito, che sia curato da professionisti, ci permette di aumentare il numero delle vendite. Dobbiamo inoltre rendere amichevole il modo in cui si presenta il post oppure il sito, l’utente deve sentirsi a suo agio e ancor meglio coccolato.

CONDIVIDI