Genitori blogger ammettono di aver affamato a morte il neonato cercando di nutrirlo con la luce del sole

Genitori blogger ammettono di aver affamato a morte il neonato cercando di nutrirlo con la luce del sole
© Italiaterranostra.it

Pronti per un’altra storia strabiliante che supera i limiti della comprensione? Quest’oggi abbiamo un racconto che sembra fuoriuscito da un romanzo di fantascienza ma, purtroppo, è tutto tristemente vero.

Il tentativo estremo di un’alimentazione alternativa

Una coppia di genitori blogger, nel tentativo di introdurre un nuovo stile di vita totalmente innaturale e controverso, ha confessato di aver causato involontariamente la morte del proprio figlio neonato.

Il loro metodo? Tentare di nutrire il piccolo esclusivamente con la “luce del sole“. Sì, avete letto bene: nessun latte, né formula, solo i raggi solari.

La pratica del prana-eating

Il concetto alla base di questo tragico evento è il prana-eating, una pratica che sostiene l’idea di potersi nutrire di energia vitale (prana), che includerebbe anche la luce e l’aria.

Sebbene ci siano persone che seguono queste pratiche estreme, la scienza medica è unanime nel dichiarare che per i neonati, e per gli umani in generale, queste non sono fonti alimentari adeguate o sostenibili.

Conseguenze legali e riflessioni etiche

A seguito di questa confessione, i genitori devono ora affrontare conseguenze legali significative e un esame di coscienza profondamente doloroso.

L’incidente ha sollevato diverse questioni etiche su fino a che punto si possa sperimentare con la vita umana, specialmente quando si tratta di individui così vulnerabili come i neonati.

Reazioni della comunità online

Su internet, l’indignazione è palpabile. Molti si chiedono come sia stato possibile arrivare a una simile decisione, ignorando i consigli della comunità medica e soprattutto il buon senso più elementare.

Leggi  Courtney Love critica Taylor Swift definendola 'non interessante come artista' e 'non importante

Altri esprimono preoccupazione per il fatto che tale tragedia possa essere utilizzata per promuovere un tipo di alimentazione così pericoloso e non scientifico.

In conclusione, questa storia funge da triste promemoria di quanto sia essenziale basare le decisioni di cura dei nostri bambini su prove scientifiche solide e consigli medici affidabili.

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti su questo caso e altre notizie altrettanto insolite ma importanti.

Ultimi articoli

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Notizie
  • Genitori blogger ammettono di aver affamato a morte il neonato cercando di nutrirlo con la luce del sole