Ristrutturazione edilizia: quali sono i lavori da svolgere

    Le ristrutturazioni edilizie sono operazioni indispensabili per dare nuova vita agli spazi domestici tramite diverse operazioni e lavori come quelli elencati di seguito aiutano a farsi un’idea più chiara.

    Rimuovere l’amianto

    Nel momento in cui si mette mano a una casa costruita diversi anni fa, purtroppo potrebbe essere presente dell’amianto nella costruzione. Infatti, era molto utilizzato nell’edilizia prima degli anni 90 quando venne dichiarato vietato. Una costruzione realizzata prima di quegli anni potrebbe contenere al suo interno parti di amianto che vanno smaltite dai tecnici specializzati che sono come trattare certi materiali pericolosi annullando il rischio. Ci sono protocolli specifici per ogni genere di ritrovamento che spesso capitano durante le ristrutturazioni edilizie.

    Demolire pavimenti e rivestimenti

    Dopo aver preso l’abitazione sicura e priva di tracce di amianto, è il turno della demolizione di pavimenti e rivestimenti. È piuttosto frequente che durante la ristrutturazione edilizia si vadano a toccare queste parti per poter modificare lo stile il treno delle soluzioni più passo con le ultime tendenze. Oggi ci sono moltissime pavimentazioni diverse per gli interni della casa in base allo stile che si desidera: moderno, classico, minimal, industrial, shabby, antiquariato, etc.

    Modificare gli spazi

    Quando si parla di ristrutturazione edilizia è piuttosto frequente voleva modificare anche gli spazi interni. La ristrutturazione edilizia è sicuramente il momento migliore per rivedere la disposizione degli ambienti domestici. Spesso oggi il capitano preferire un ampio open space che fonde insieme la zona del living con la cucina. È un modo molto moderno di intendere lo spazio molto più moderno che ha tanti vantaggi.

    Rifare gli impianti

    La ristrutturazione edilizia spesso prevede anche il rifacimento degli impianti idraulici, elettrico e anche termosanitari. In particolare, rifare l’impianto elettrico risulta importante per evitare disagi come corti circuiti ma non solo. Inoltre, rifare l’impianto elettrico significa migliorarne l’efficenza E permette di collegare tutti gli elettrodomestici più moderni alle prese di corrente senza dover utilizzare un adattatore.

    Per info e / o prenotazioni, vai su www.smaltimentoamiantoroma.info

    CONDIVIDI