Roma Drogata – La Polizia Non Può Intervenire film completo

    Roma Drogata – La Polizia Non Può Intervenire porta lo spettatore nella Città Eterna. Il protagonista di questa pellicola è il commissario De Stefani (interpretato da Marcel Bozzuffi), che concentra le sue indagini su un grosso giro di droga, che viene spacciata in città. Un’aristocratica e ricca famiglia della Capitale ha da poco subito un furto; pertanto, il commissario De Stefani decide di pedinare e osservare i movimenti del fidanzato della figlia di questa nobile famiglia romana, poiché il commissario è convinto che questo furto è collegare con lo spaccio di droga. Quando le indagini sembrano aver preso la giusta direzione e il commissario è sul punto di scoprire tutto il malaffare, la situazione si complica.

     

    Roma Drogata – La Polizia Non Può Intervenire rappresenta la prima pellicola, ma che chiude la carriera di un regista ai più sconosciuto, Lucio Marcaccini, che ha anche  il soggetto e curato la sceneggiatura, con il supporto di Vincenzo Mannino e José Maria Sanchez. Nonostante l’intenso impegno profuso nella realizzazione di questa pellicola, la critica non ha accolto con favore Roma drogata – La Polizia non può intervenire, poiché non è riuscito ad unire al meglio gli intenti che animavano il regista: l’azione e la drammaticità con l’impegno sociale. Secondo la critica, il film appare lento e appesantito, prevedibile e semplicistico, lontano dalle produzione nel settore da parte di registi del calibro di Di Leo, Castellari o Lenzi. Allo stesso tempo, la critica ha accusato Roma Drogata – La Polizia Non Può Intervenire di essere un po’ “presuntuoso”, con un esagerato desiderio di insegnare e, dunque, non in grado di attrarre e affascinare. Aspre critiche sono state rivolte anche a Marcel Bozzuffi, che ha interpretato il protagonista, il commissario De Stefani. Quest’ultimo è stato definito “senza grinta e senza intraprendenza”.

     

    Tuttavia, a fronte di critiche tanto aspre e quasi distruttive, la critica evidenzia qualche pregio della pellicola. Innanzitutto, ne apprezza l’eccellente colonna sonora, curata da Albert Verrecchia ed eseguita da artisti del calibro di Tony Esposito alle percussioni, i Cyan Three, i Baba Yaga, Edda dell’Orso e Sammy Bardot. Un film da rivedere, insomma, disponibile tra i tanti film completi italiano in streaming.  Roma Drogata – La Polizia Non Può Intervenire non è l’unica pellicola che mette al centro una tematica delicata e particolare, come quella della droga, della dipendenza e delle conseguenze che esse comportano nella vita di un essere umano. A tal proposito, è possibile far riferimento a pellicole venute molto tempo dopo, ma che hanno affrontato queste questioni sociali così importanti, sempre nella Città Eterna, a Roma dove giri di droghe e ragazzi vittime di dipendenze erano purtroppo realtà presenti e diffuse. Tra i film più noti e conosciuti è possibile fare riferimento ad una trilogia di cortometraggi prodotti da Claudio Caligari: Amore Tossico, L’Odore della Notte e Non Essere Tossico. Della trilogia, L’Odore della Notte appare la pellicola più vicina a Roma Drogata – La Polizia Non Può Intervenire, poiché ispirato alle gesta del clan dell’Arancia Meccanica, che ha fatto razzie a Roma tra il 1979 e il 1983, penetrando nelle case delle famiglie nobili romane e derubandole delle loro ricchezze.

     

     

     

    CONDIVIDI